martedì 9 dicembre 2008

PICCOLI GESTI PER ALIMENTARE LA COESIONE SOCIALE


Vi è mai capitato di vedere qualcuno che scaricava un frigo di fianco al bidone della spazzatura? Vi è mai capitato di informarlo/a che quello non era il luogo adatto per lasciare quel genere di rifiuti ingrombanti? Vi è mai capitato di spiegare che esiste una stazione ecologica a Pieve di Cento in via Zallone dove poter portare questi rifiuti? E se poi la/e persona/e erano straniere?

Bè a me è capitato e le persone in questione, dopo aver ripetutamente ringraziato per l'informazione di cui erano ignari, si sono rimesse in spalla il frigo per riportarlo a casa e successivamente alla stazione ecologica.

Superare la tendenza all'individualismo è un'opportunità per pensare al bene comune. Che è nostro. Di tutta la nostra comunità. Informare-ci per farlo rispettare è un nostro diritto/dovere. Le piccole pratiche quotidiane possono alimentare la coesione sociale. Allontanare l'indifferenza e la paura. Farci sentire “buoni cittadini”.

Nessun commento: